• , , , ,

    ABNORMAL ODAIBA

    Uno dei motivi per cui mi piace il Giappone è il decoro. Il decoro delle persone, dei pacchetti regalo e di qualsiasi altro oggetto che abbia bisogno di una decorazione. Ricordo cellulari addobbati come alberi di Natale o unghie ornate da piccoli oggetti quasi impercettibili all’occhio umano.

    Leggi tutto

  • , , , , , ,

    LA TERZA VOLTA (Overbooking)

    Se avete a che fare con una trilogia horror eccovi delle super regole per le trilogie. Primo: avete un killer super sovrumano, non servirà pugnalarlo e neanche sparargli, praticamente nel terzo capitolo dovrete congelargli la testa, decapitarlo o farlo saltare in aria. Secondo: chiunque, anche il personaggio principale, può morire. Terzo: il passato tornerà a mordervi le chiappe.

    Leggi tutto

  • , , , ,

    TOKYO2020 +1 (e le mascotte invidiose)

    Ho chiesto alla mia amica giapponese Mia san se in questi giorni a Tokyo si respira un po’ di aria Olimpica, ma la sua risposta è stata secca e senza troppe giustificazioni: “Non esco perché cerco di non creare assemb…come dite in Italia?”

    Leggi tutto

  • , , ,

    IL VERGINELLO DI AIZU

    L’ultima volta che sono stato alle terme giapponesi sono svenuto, mi ricordo solo che c’era un signore che mi teneva le gambe alzate e mi guardava le parti intime.

    Leggi tutto

  • , ,

    CHEMICAL BROTHERS (Tokyo loca)

    Finalmente ci siamo svegliati a Tokyo. Per anni ho promesso a Marco di portarlo nei deliri dello shopping giapponese, ma da quando siamo atterrati stiamo solo visitando vecchie città postali abitate da anziani, che per carità sono interessantissime, ma non ti danno quell'eccitazione elettrica al perineo che solo Tokyo è capace di donarti, perché solo lei sa fare quella cosa con la lingua…ok scusate sto esagerando, mi sono lasciato un po' andare.

    Leggi tutto

Total: 30