• , , , , ,

    LA SECONDA VOLTA

    Sì, ho vinto un viaggio in Giappone. A volte i concorsi funzionano. È bastato spedire una foto e aspettare. Ma non ho vinto un biglietto A/R e un calcio nel sedere, ma un vero tour con tanto di guida privata, hotel di lusso, Japan Rail Pass, gite incluse e borsello portadocumenti dell’Agenzia. Mi raccomando tenete allacciate le cinture perché ci saranno forti turbolenze.

    Leggi tutto

  • , , , ,

    TOKYO HA I BAFFI

    Appena arrivi in Giappone puoi fare subito due cose: elevare lo spirito in un tempio o delirare in mezzo ai mille negozi. Puoi scegliere se essere un asceta confinato nel vuoto esistenziale o uno shopaholic senza ritegno. Ed eccomi nel triangolo più pericoloso al mondo: Harajuku/Omotesando/Shibuya.

    Leggi tutto

  • , ,

    BANANA SUSANNA (Il Kami che mi offrì il gelato)

    Mia san mi ha prestato casa sua e io mi sento veramente cittadino onorario di Tokyo. Al mattino mi alzo prestissimo, perché non voglio perdere nemmeno un minuto. Voglio godermi la casa, farmi il caffè e lavarmi i denti nel minuscolo bagno tutto rosa.

    Leggi tutto

  • , , ,

    UNA MILONGA PER EBISU (il tango in Giappone)

    Tango era una prefettura del Giappone. Scomparsa improvvisamente è stata inglobata da quella di Kyoto. Confinava con le province di Wakasa, Tanba e Tajima. Le città di Maizuru e Miyazu si giocavano il ruolo di capoluoghi a sasso carta e forbici.

    Leggi tutto

Total: 48