• ,

    TANABATA (noi siamo figli delle stelle)

    In Giappone ci sono un sacco di feste. Si celebrano bambini, fiori, morti e amanti. Tanabata, la festa delle stelle, è una delle più importanti, perché prima di tutto è una storia romantica e come spesso accade nel Sol levante bisogna onorarla con un lavoretto.

    Leggi tutto

  • , , ,

    BIANCHI BEACH HOUSE

    Se quest' estate siete in Giappone e fra un tempio e l'altro vi viene voglia di mare, Zushi beach è la meta giusta. Nella prefettura di Kanagawa, a un'ora e mezza di treno da Tokyo, troverete amanti del windsurf e della chitarra.

    Leggi tutto

  • ,

    EFFETTO AKIHABARA

    osa succede nella mia casa giapponese? Sembra di vivere in una barzelletta: c’era un inglese, un americano e un italiano… Davina from Uk si alza all’alba, perché va a lavorare dall’altra parte di Tokyo. Siccome ha freddo per via dell’aria condizionata indossa un pigiamone sintetico di Hello Kitty

    Leggi tutto

  • , ,

    IL FUTURO E LA MUSICA SECONDO NAO TOKUI

    Meet the Media Guru ha portato al Base di Milano un altro importante giapponese che sta progettando il mondo del futuro. Lo scorso anno abbiamo incontrato Daito Manabe, interaction designer, programmatore e ingegnere che si impegna ad abbattere i confini fra arte e tecnologia. Quest’anno è stata la volta di Nao Tokui

    Leggi tutto

  • , , ,

    LA MALEDIZIONE DI YOTSUYA

    Oggi è una giornata evento perché tutti i protagonisti di questo viaggio saranno riuniti sotto lo stesso tetto. Io e la Piera abbiamo deciso di organizzare un incontro romantico fra Yasu e Vicky, usando Mia san come testimone dell’accaduto. Perché ci è venuto in mente?

    Leggi tutto

  • ,

    I RICORDI DI HAKONE

    Stamattina sveglia presto, ho obbligato la mia compagna di viaggio spendacciona a fare una gita ad Hakone. Perché siamo qui da un mese e il Monte Fuji l’abbiamo visto solo stampato sulle T-shirt dei negozietti di Asakusa.

    Leggi tutto

  • , ,

    HIROSHIMA (La storia di Junko Morimoto)

    Aveva 13 anni Junko quando la bomba di Hiroshima scoppiò il 6 Agosto 1945 a meno di due chilometri da casa sua. Era una studentessa che viveva ascoltando le sirene antiaeree. Quella mattina però non stava bene, aveva mal di stomaco, quasi un presagio.

    Leggi tutto

Total: 90